MMG – MOBILE MUSEUM GUIDE

Museum Mobile Guide (MMG) è un servizio che consente al curatore di una mostra, o responsabile di un museo, di creare e distribuire in modo semplice una “app” per smartphone che faccia da guida ai propri visitatori. Il servizio consiste in una applicazione web per la gestione dei contenuti museali e in un modello di applicazione smartphone/tablet che viene adattato alle specifiche esigenze del museo o della mostra. Attraverso il servizio MMG musei o mostre temporanee potranno mettere a disposizione dei visitatori una “app” personalizzata, facile da usare e con strumenti interattivi all’avanguardia, allo scopo di potenziare la qualità della visita.
Il principio cardine alla base di MMG è quello di fornire il prodotto finito in tempi estremamente brevi e a costi particolarmente contenuti, coinvolgendo direttamente nella gestione dei contenuti il personale delle strutture museali e i curatori delle mostre.
Le “app” personalizzate create in MMG saranno disponibili sia per iPhone/iPad (iOS) che per dispositivi basati sul sistema operativo Android e potranno essere scaricati direttamente dai visitatori, rispettivamente su Apple Store e su GooglePlay. Il museo o l’organizzatore della mostra avrà la possibilità di stabilire se la APP in modalità gratuita o a pagamento.
Un esempio delle APP generata con MMG è presente negli store per il Complesso museale di San Francesco a Trevi in Umbria.
Le “app” sono progettate in modo da funzionare in maniera ottimale anche quando il dispositivo non è connesso alla rete internet (off-line). Questa caratteristica è particolarmente importante per gli ospiti stranieri e per le strutture che non dispongono di connettività WI-FI o sono ospitate in edifici che impediscono la corretta ricezione dei segnali.
Le funzionalità che la “app” mette a disposizione ai visitatori sono le seguenti:

  • Descrizione della struttura
    • Testi e immagini
    • Struttura (piani, spazi espositivi, accessibilità)
    • Servizi offerti (biglietteria, bookshop, guida, etc.)
  • Catalogo delle opere in mostra
    • Testi descrittivi
    • Galleria di immagini e video
    • Audio guida automatica a partire dai testi descrittivi
  • Riconoscimento delle opere attraverso la fotocamera
  • Integrazione con i social network
  • Gestione degli eventi
  • Possibilità di proporre contenuti, e l’applicazione, in diverse lingue

Un tipico scenario d’uso della “app” è quello del turista che durante la visita inquadra con lo smartphone un’opera cui è interessato, il sistema la riconosce e avvia l’audio guida corrispondente. Dal punto di vista dell’interazione e della facilità d’uso l’applicazione è progettata per essere usata all’interno del museo ma assume grande valore anche durante la preparazione della visita e come compendio delle opere esposte.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search